Roma, Viale Mazzini 55
081 0103 189

I nostri partner:
Gioielleria Caruso


EQUIPE GIOIELLERIA CARUSO

CONSULENTI TECNICI NEL SETTORE ORAFO – PERITI ESTIMATORI DEL TRIBUNALE E PROCURA DI NAPOLI.

La Gioielleria Caruso Napoli collabora come Partner con ADG – Alta Docenza Giuridica al fine di fornire servizi di Consulenza Orafa e organizzare singoli eventi.

La Gioielleria Caruso è una realtà che esiste sul territorio napoletano dal 1953 ; fondata da nonno Luigi, coltivata dal padre Vincenzo, e oggi guidata da Cosimo Caruso con l’affiancamento dei sui figli Vincenzo e Melania. Cosimo Caruso ha coltivato la sua passione tra i banchi di piazza Orefici, con la stessa dedizione del padre e delle generazioni che lo hanno preceduto. La bottega del nonno Luigi, ancora oggi ricordato come grande esperto del settore, perito conosciuto oltreché estimatore orafo del Banco di Napoli, è stata la sua principale fonte d’ispirazione. La volontà di accrescere le proprie conoscenze, insieme al forte interesse per l’artigianato orafo, hanno dato la possibilità alla clientela di poter acquistare prodotti di alta qualità e originale bellezza.

La coesistenza tra la tradizione orafa napoletana e l’innovazione di qualità, tra passato e presente, viene garantita dalla Gioielleria Caruso attraverso le proposte di nuove idee, nuove creazioni e nuovi modi di concepire il gioiello. Tradizione, competenza, creatività, amore per il bello: la Gioielleria Caruso ha tutte le carte in regola per essere il riferimento ideale di tutti quegli appassionati che oltre all’investimento riconoscono nel gioiello una forma d’arte.

Perito Orafo Napoli  | Team di Esperti nel settore Orafo

Cosimo Caruso – Consulente tecnico nel settore orafo – Perito Estimatore del Tribunale e Procura di Napoli.

CARUSO COSIMO

[ADG] Gioielleria Caruso Partner

Perito estimatore:

iscritto all’albo COL N° 970 – C.C.I.A.A. Consulenti tecnici esperti orafi.

Esaminatore per il ruolo dei Periti e degli Esperti presso C.C.I.A.A.

Grazie alla consolidata esperienza la Gioielleria Caruso Napoli è in grado di offrire la massima professionalità nel settore della consulenza orafa.

PERIZIA TECNICA

La perizia tecnica è l’esame compiuto da un esperto qualificato, condotta con lo scopo di attribuire a un prezioso una serie di parametri che lo connotino da un punto di vista costruttivo ed estetico.

Una perizia eseguita correttamente è fondata su l’analisi dei materiali gemmologici:

  • Tipologia dei metalli usati
  • Tipologia delle lavorazioni usate
  • Datazione storica
  • Analisi dello stato di usura

Una perizia tecnica può contenere o meno una relazione di stima. Generalmente è richiesta su un gioiello o su una gemma mai stimati in precedenza e di cui i possessori o i destinatari (eredi, assegnatari, ecc.) intendono – o hanno la necessità – di conoscere il valore, oppure per confermare o meno il valore di un gioiello o di una gemma a distanza di anni dall’acquisto, o ancora, in una controversia, sia giudiziale che extra-giudiziale, per fissare i termini di un risarcimento o di una frode.

CARUSO VINCENZO

[ADG] Gioielleria Caruso Partner

Perito estimatore:

iscritto all’albo COL N° 2893 – C.C.I.A.A. Consulenti tecnici esperti orafi.

Consiglio direttivo Giovani Imprenditori Confcommercio Imprese per l’Italia

RELAZIONE DI STIMA

Consiste nell’attribuzione di un valore a un prezioso, parametrato a reali condizioni di mercato. Qualunque stima che voglia essere formulata in maniera attendibile deve fondarsi su una corretta perizia tecnica. Nella valutazione intervengono variabili di mercato, relative sia ai materiali che alla tipologia delle lavorazioni.
Si deve inoltre fissare la stima a una data definita e indicare il segmento di mercato di riferimento. Essenzialmente le valutazioni sono di due tipi:

  • Valutazione commerciale: valore medio di vendita al dettaglio
  • Valutazione patrimoniale: valore al primo livello di commercializzazione (coincide con il valore dei materiali più le spese di recupero dei materiali stessi).

CARUSO MELANIA

[ADG] Gioielleria Caruso Partner

Perito estimatore:

iscritto all’albo COL N° 2895 – C.C.I.A.A. Consulenti tecnici esperti orafi.

Dott.ssa in Chimica Industriale.

I NOSTRI SERVIZI

[ADG] Gioielleria Caruso Partner

leggi articolo : I Certificati di Garanzia

COLLABORAZIONE:

“La Gioielleria Caruso Napoli collabora con l’ADG scuola di alta formazione professionale attraverso l’organizzazione di seminari ed eventi sul territorio per far conoscere i vari aspetti giuridici e tecnici delle attività inerenti le perizie giudiziali e stragiudiziali del settore orafo”.

  • Per conoscere le date dei nostri eventi visualizza il Calendario ——> Clicca
  • Per scoprire i Partner ——-> Clicca
  • Per informazioni ——> Clicca  

PARTNERSHIP GIOIELLERIA CARUSO NAPOLI

CARUSO VINCENZO

[ADG] Gioielleria Caruso Partner

Perito estimatore:

iscritto all’albo COL N° 2893 – C.C.I.A.A. Consulenti tecnici esperti orafi.

Vice Presidente Giovani Imprenditori Confcommercio Imprese per l’Italia

Piazzetta Orefici, 7 – 80133

Napoli – Borgo Orefici

Tel/fax: (+39) 081-5544922

E-mail: info@gioiellicaruso.it

SitoWeb: www.gioiellicaruso.it

Estimatore Orafo  – Perito Orafo Napoli – Gioielleria Napoli

Leggi Articoli:

Articolo pubblicato da

Dott. Vincenzo Caruso
Eventi - Campania
[ADG] Gioielleria Caruso Partner
[ADG] Gioielleria Caruso Partner
[ADG] Gioielleria Caruso Partner
[ADG] Gioielleria Caruso Partner
[ADG] Gioielleria Caruso Partner
[ADG] Gioielleria Caruso Partner
[ADG] Gioielleria Caruso Partner

Gli ultimi aggiornamenti da ADG


[ADG] Gioielleria Caruso Partner
I nostri Partner: Gioielleria Caruso

Consulenti tecnici nel settore orafo – Periti estimatori del Tribunale e della Procura di Napoli. La Gioielleria Caruso Napoli collabora come Partner con ADG – Alta Docenza Giuridica al fine di fornire servizi di Consulenza Orafa e organizzare singoli eventi.

[ADG] News 6
Omicidio stradale: è un nuovo reato

L’omicidio stradale trova oggi disciplina nel disposto di cui all’art. 589 bis del c.p., quale autonoma fattispecie di reato introdotta con la nuova legge sull’omicidio stradale n. 41 del 23 marzo 2016. A norma del disposto richiamato, è punibile il conducente di veicoli a motore la cui condotta colposa risulti causa dell’evento mortale. Articolo a cura dell’Avv. Gioia Arnone.

Leave a reply